AMD Ryzen Threadripper 1920: 12 Core con SMT a 3,2 GHz | Rumor – Tech Blog Lab

AMD Ryzen Threadripper 1920: 12 Core con SMT a 3,2 GHz | Rumor

Il Computex della scorsa settimana ha visto Intel presentare al pubblico i processori Skylake X, soluzioni di fascia alta che utilizzeranno la piattaforma Basin Falls con chipset X299 e socket LGA 2066. Per la prima volta dopo anni, AMD ha prontamente risposto al suo avversario parlando degli imminenti Ryzen ThreadRipper, indirizzati alla stessa fascia di utenza e a un prezzo che dovrebbe essere molto competitivo.

Ryzen ThreadRipper avrà, almeno per il momento, una configurazione massima a 16 Core con supporto SMT, ossia 32 Core logici, affiancati allo stesso tempo da una piattaforma ad alto profilo, con DDR4 Quad-Channel64 linee PCI-E, chipset X399 e supporto a tutti gli standard di ultima generazione.

Come Intel, anche AMD ha previsto diversi modelli, e oltre al top di gamma Ryzen ThreadRipper 1998 a 16 Core, arriveranno anche modelli meno costosi con 10, 12 e 14 Core.

Entrambi i produttori hanno già spedito i primi sample ai partner, che a loro volta hanno già iniziato a testarli sulle nuove macchine attese sul mercato in autunno (si spera); tra questi Alienware pare stia testando un nuovo sistema (desktop) che utilizza il Ryzen ThreadRipper 1920, una CPU a 12 Core e 24 Thread con frequenza base di 3,2 GHz.

Al momento non ci sono altri dettagli tecnici, stando alla fonte però, sono diversi i sample di ThreadRipper in circolazione. Per il momento però solo in configurazione a 16 e 12 Core. Le ultime indiscrezioni vogliono AMD molto aggressiva anche su questo segmento di mercato: il Ryzen ThreadRipper a 16 Core potrebbe essere prezzato intorno a 850/900$, con un top di gamma leggermente più costoso (999$).

Non ci rimane che attendere la prossima mossa da parte di AMD, magari un evento ufficiale che possa dare un assaggio sulle potenzialità di queste CPU.