Aiuti per il comparto automotive elettrico: stanziati 700 milioni di euro

Oggi 8 aprile il ministero dello sviluppo economico ha approvato un nuovo decreto legge per supportare l’industria dell’ automotive elettrica: stanziati 700 milioni di euro in 3 anni per incentivare il passaggio all’auto e moto elettrica rottamando la vecchia auto con motore a combustione.

L’ Ecobonus (così ribattezzato dal ministro Giorgetti) si sviluppa in questo modo:

  • Acquisto auto elettriche ci sarà un bonus fino a 5000 euro rottamando la vecchia auto a combustione.
  • Acquisto auto ibride ci sarà un bonus fino a 4000 euro rottamando la vecchia auto a combustione.
  • Acquisto di auto a combustione con tecnologia che abbatte le emissioni al minimo ci sarà un bonus di 2000 euro rottamando la vecchia auto a combustione.
  • Acquisto di ciclomotori elettrici ci sarà un bonus fino a 4000 euro con la rottamazione del vecchio ciclomotore a combustione inquinante.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito istituzionale del ministero dello sviluppo economico o rivolgersi direttamente alla proprio concessionaria di fiducia.