I chip modem di Intel potrebbero limitare la larghezza di banda di ‘iPhone 8’

Anche se Apple ha la possibilità di utilizzare i chip modem di Qualcomm, che consentono di raggiungere velocità gigabit in download, la scelta di utilizzare anche chip modem di Intelpotrebbe non permettere al suo prossimo iPhone 8 di raggiungere questa larghezza di banda.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, Intel sta ancora lavorando ad un modem in grado di raggiungere velocità gigabit ma non sarà pronto in tempo per l’arrivo dei nuovi iPhone.

Come fatto per iPhone 7, dove sono stati utilizzati sia modem di Intel che di Qualcomm, anche per la prossima generazione di iPhone dovrebbero essere utilizzati in egual misura i chip modem di entrambi i produttori. Tuttavia, per garantire uguali prestazioni, verrebbero limitate le prestazioni dei modem di Qualcomm.

In teoria, secondo Bloomberg, Apple potrebbe anche tornare ad utilizzare Qualcomm come fornitore unico ma le due aziende sarebbero bloccate da un contenzioso legale riguardante le percentuali sugli utili.